Manutenzione straordinaria dei bagni pubblici in Piazza XX Settembre

Da lunedì 25 settembre, per circa un mese, i servizi igienici pubblici rimarranno chiusi. Nel periodo dei lavori sono disponibili 5 bagni chimici.

Da lunedì 25 settembre sono iniziati alcuni lavori di manutenzione straordinaria dei bagni pubblici di piazza XX Settembre, che rimarranno chiusi per circa un mese. L’intervento in piazza XX Settembre prevede in particolare lavori di sistemazione delle controsoffittature dei bagni interrati per evitare infiltrazioni di acqua meteorica; verrà inoltre ripristinato l’impianto di riscaldamento-raffrescamento e di aspirazione.
In sostituzione dei bagni interrati, per il periodo dei lavori, saranno installati a breve nelle adiacenze della piazza cinque bagni chimici, di cui uno riservato a disabili.

Terminati i lavori in piazza XX Settembre, il cantiere si sposterà in piazzale Risorgimento e, a seguire nell’area di via Fabrizi, dove si procederà alla demolizione dei bagni presenti, non utilizzabili e oggetto di vandalismo. Complessivamente, gli interventi relativi ai bagni pubblici prevedono lavori per 50 mila euro.

 

Rimangono in funzione gli altri bagni pubblici presenti nell’area del centro storico.

Bagni ai Giardini Ducali: accessibili tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 10 alle 19, fino a fine settembre, mentre dall’1 ottobre gli orari di apertura saranno tutti giorni, festivi compresi, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Bagni-docce al Novi Sad: accessibili il lunedì dalle 7 alle 14 e dal martedì al sabato dalle 8 alle 12, mentre rimangono chiusi la domenica, eccezion fatta per la terza domenica del mese (aperti dalle 8 alle 14), quando in zona si svolge il mercato straordinario.

Bagni della Stazione delle corriere: accessibili dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 18.30 e di domenica e nei festivi dalle 8.30 alle 12.30.