Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Code it, make it!

Code it, make it! è un progetto pilota per l’uso delle tecnologie digitali in classe in maniera consapevole, critica e soprattutto creativa, applicandole a ogni ambito curricolare: tecnico, artistico, culturale.

Code it, ovvero programmalo e Make it, ovvero costruiscilo: queste le due anime del progetto.


La programmazione (coding) insegna a trovare soluzioni creative ai problemi, un modo di affrontare le cose che può essere applicato a tutti gli aspetti del conoscere, a tutte le materie, non solo a quelle tecniche o matematiche. Creare un video gioco, ad esempio, è possibile attraverso la programmazione (il codice) ma implica anche pensare e scrivere una storia, disegnare ambienti, strutturare un sistema di interazione con il giocatore, definire una grafica, inserire musica e suoni, caratterizzare i personaggi, etc.

Le tecnologie digitali però non si limitano alla realizzazione di progetti virtuali (animazioni, giochi, programmi interattivi) ma utilizzando ‘microcontrolloti’, sensori e stampanti 3D consentono di creare progetti di microrobotica, domotica e ‘artigianato digitale’, rendendo ‘tangibili’ le nostre idee.


Obiettivo non secondario del progetto è realizzare progetti interdisciplinari che promuovano la collaborazione tra diversi ambiti didattici: lavorare in gruppo, infatti, mette in campo competenze diverse (scrittura, disegno, musica, programmazione) suddivise tra i componenti del team in base ad attitudini e abilità personali.

È un metodo di lavoro inoltre molto ‘social’, caratteristica sempre più apprezzata nella comunicazione tra i ragazzi che favorisce e promuove la collaborazione e l’integrazione tra i componenti del gruppo.

I progetti sono condivisi e aperti incentivando lo scambio di conoscenze, una sorta di peer education in campo informatico!

Il linguaggio di programmazione utilizzato nel progetto è Scratch, un vero linguaggio di programmazione ad oggetti in ambiente grafico, sviluppato dal MIT - Massachusetts Institute of Technology - per la didattica informatica che presenta un approccio divertente e creativo e può essere utilizzato in diversi ambiti dalla matematica al disegno.

 

Il progetto si sviluppa per step e propone una serie di progetti progressivamente più complessi che conducono i partecipanti a sviluppare competenze e conoscenze nella programmazione informatica applicando creativamente il pensiero computazionale in diversi campi.

L'attività è rivolta ai ragazzi, ma è fondamentale il coinvolgimento diretto degli insegnanti per condividere il percorso e per una crescita di competenze che li renda autonomi nel proseguimento e nello sviluppo del progetto stesso.