Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Consorzio Attività Produttive

consorzio attività produttiveIl Consorzio Attività Produttive è sorto nel 1975 per iniziativa del Comune di Modena e di altri 10 Comuni del comprensorio.
Oggi ne fanno parte 13 Comuni: oltre a Modena anche Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Camposanto, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Nonantola, Novi di Modena, Ravarino, San Cesario sul Panaro, Soliera e Spilamberto.
Al Consorzio è affidato il compito di curare l'attuazione dei Piani per gli Insediamenti Produttivi (P.I.P.) nell'ambito della pianificazione territoriale dei Comuni e della Provincia.
Le aree P.I.P. sono terreni riservati alle attività produttive e ceduti alle aziende a prezzi particolarmente vantaggiosi rispetto alle normali quotazioni di mercato.

DATI SINTETICI SUL CONSORZIO

Anagrafica
Forma giuridica Consorzio fra enti locali
Codice fiscale 80009350366
Sede legale Strada S. Anna, 210 - 41122 - Modena
Telefono 059.454.608
Fax 059.312.109
Sito internet www.capmodena.it

 

Principali dati economici
Risultato economico (bilancio 2016) 318.823,28
Risultato economico (bilancio 2015) 59.941,94
Risultato economico (bilancio 2014) -93.996,23

 

Caratteristiche della partecipazione del Comune di Modena
Quota di partecipazione 43,35%
Le quote di partecipazione di ciascun Comune sono stabilite in base alla popolazione residente, all'entità degli interventi consortili sul territorio ed alla superficie territoriale.
In occasione dell'approvazione di ciascun Conto Consuntivo annuale si provvede ad eventuali aggiornamenti determinati dalle variazioni dei parametri di calcolo.
Durata dell'impegno 19/05/2092
Onere gravante sul bilancio (2016) 19.872,26